Unicredit: il cda nomina i comitati consiliari e verifica l’indipendenza degli amministratori

Il consiglio di amministrazione di Unicredit ha provveduto a verificare la sussistenza dei requisiti di indipendenza e, sulla base di tale verifica sono risultati amministratori indipendenti: Khadem Abdualla Al Qubaisi, Manfred Bischoff, Henryka Bochniarz, Alessandro Caltagirone, Luca Cordero di Montezemolo, Friedrich Kadrnoska, Marianna Li Calzi, Luigi Maramotti, Antonio Maria Marocco, Lorenzo Sassoli de Bianchi, Anthony Wyand e Lucrezia Reichlin.

Amministratori non indipendenti ai sensi dell’art. 3 del Codice di Autodisciplina, informa una nota, sono risultati: Vincenzo Calandra Buonaura, Candido Fois, Federico Ghizzoni, Francesco Giacomin, Helga Jung, Fabrizio Palenzona e Giuseppe Vita. Amministratori non indipendenti ai sensi dell’art. 148 del Testo Unico della Finanza sono Federico Ghizzoni e Helga Jung.

Il consiglio ha confermato la valutazione effettuata lo scorso 27 marzo nei confronti del Consigliere Wyand, ritenendo che l’attivita’ dallo stesso svolta nel continuo possa essere assunta come indicatore della sua indipendenza al di la’ del mero dato rappresentato dal numero di anni di mandato. Inoltre, ha ritenuto il presidente Giuseppe Vita non indipendente ai sensi dell’art. 3 del Codice di Autodisciplina, presente il ruolo di esponente di rilievo di UniCredit dallo stesso ricoperto.

Tenuto conto della proposta formulata al riguardo dal Comitato Corporate Governance, HR and Nomination (già nominato l’11 maggio scorso), il Consiglio di amministrazione ha altresì provveduto alla nomina dei componenti dei Comitati Consiliari.

Quali componenti del Comitato Permanente Strategico, ha nominato i Consiglieri Vita (Presidente del Consiglio di Amministrazione), Fois (Vice Presidente Vicario), Calandra Buonaura (Vice Presidente), Palenzona (Vice Presidente), Ghizzoni (Amministratore Delegato), Bischoff, Cordero di Montezemolo, Maramotti e Reichlin; quali componenti del Comitato Remunerazione, i Consiglieri Vita, Fois, Bochniarz, Caltagirone e Kadrnoska; quali componenti del Comitato Controlli Interni & Rischi, i Consiglieri, Vita, Fois, Giacomin, Kadrnoska, Li Calzi, Maramotti, Reichlin, Sassoli de Bianchi e Wyand.

Il consiglio ha, infine, nominato i Consiglieri Li Calzi, Reichlin e Sassoli de Bianchi quali componenti del Sotto-Comitato Operazioni con Parti Correlate costituito all’interno del Comitato Controlli Interni & Rischi in aggiunta al Sotto-Comitato per i Controlli Interni e al Sotto-Comitato per i Rischi, i cui componenti verranno individuati dal predetto Comitato per i Controlli Interni & Rischi.

Leggi comunicato

Unicredit: il cda nomina i comitati consiliari e verifica l’indipendenza degli amministratori ultima modifica: 2012-05-30T07:07:51+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: