Unicredit: Moody’S conferma a “C-” il rating individuale

L’agenzia di rating Moody’S ha ricalibrato i rating delle banche italiane nel contesto di una piu’ generale revisione delle banche dell’Europa Occidentale e delle società operanti nel mercato dei capitali su scala globale. Moody’S ha confermato a “C-” il rating individuale di Unicredit, rivedendone la mappatura da baa1 a baa2.

L’agenzia, spiega una nota, ha allineato il rating di lungo termine sui depositi e sul debito a quello dell’Italia portandolo a “A3” da “A2”, con outlook negativo. Di conseguenza ha rivisto il rating di breve termine da “Prime-1” a “Prime-2”.

Le revisioni delle altre societa’ del gruppo verranno completate entro la fine di giugno, in base al Paese di appartenenza e seguendo il calendario fissato da Moody’S.

Leggi il comunicato di Unicredit

Unicredit: Moody’S conferma a “C-” il rating individuale ultima modifica: 2012-05-15T08:52:36+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: