Unicredit, nominati i nuovi direttori regionali e il responsabile corporate in Italia

Unicredit LogoUnicredit ha avviato un deciso ricambio generazionale della rete italiana, guidata dal country chairman Italy Gabriele Piccini, con la valorizzazione di alcuni tra i migliori manager emersi dai processi di sviluppo interni. È stata affidata loro la responsabilità di regioni e business fondamentali per i risultati del gruppo, si legge in una nota, posizionando alcune figure senior a gestire funzioni centrali e società prodotto, innescando un meccanismo di rinnovamento in tutti gli altri ruoli della banca.

Nei mesi scorsi sono già stati nominati:
– i nuovi direttori regionali Nord Ovest (Dario Prunotto), Centro Nord (Stefano Giorgini) e Centro (Giovanni Forestiero);
– il nuovo responsabile Private Banking Salvatore Pisconti;
– il nuovo direttore generale della società Cordusio, Frederik Geertman, che affiancherà Paolo Langè, chiamato a consolidare la leadership italiana di UniCredit nel settore del Wealth Management.

Queste invece, le principali nomine che la Banca realizzerà nel prossimo mese di gennaio:
– Giovanni Solaroli (48 anni, area manager Milano Città) nuovo direttore regionale Lombardia;
– Ferdinando Natali (48, area manager Brescia) nuovo direttore regionale Nord Est;
– Elena Goitini (46, area manager Bologna Città) nuovo direttore regionale Sud;
– Sebastiano Musso (53, responsabile Real Estate) nuovo direttore regionale Sicilia.

Inoltre Lucio Izzi (50), attuale direttore regionale Nord Est, viene nominato responsabile Corporate Italy.

“Il prossimo triennio sarà cruciale per Unicredit in Italia – ha dichiarato Gabriele Piccini – e in un Paese che riparte vogliamo giocare un ruolo decisivo, affidandoci a una nuova generazione di manager di grande capacità, che raccoglie il testimone da Alessandro Cataldo (nominato presidente di I-Faber), Monica Cellerino (nominata responsabile Customer Satisfaction), Felice delle Femine (nominato responsabile Country Development), Gianni Chelo (verrà designato amministratore delegato Unicredit Subito Casa). A tutta la nuova squadra i migliori auguri di buon lavoro. Sono certo che tutti daranno un contributo determinante per l’attuazione del Piano industriale del Gruppo nel nostro Paese, consolidando i risultati di Unicredit in Italia, dove manteniamo salde le nostre radici e nello stesso tempo siamo impegnati a costruire la banca del futuro. Unicredit in Italia ha completato un importante processo di riorganizzazione e di rilancio avviato 3 anni fa, che le permette oggi di raccogliere tutte le sfide del Piano Strategico: nuovo credito a famiglie e imprese, investimenti in nuovi segmenti (Wealth Management, private banking, immobiliare), trasformazione digitale (migrazione della transazioni su canali evoluti, digitalizzazione dei processi, prodotti su mobile, riconversione del personale). L’obiettivo è quello di una banca moderna, efficiente, innovativa, semplificata e integrata, sempre più centrale nelle strategie del gruppo tracciate dall’amministratore delegato Federico Ghizzoni”.

Leggi il comunicato

Unicredit, nominati i nuovi direttori regionali e il responsabile corporate in Italia ultima modifica: 2015-12-12T10:15:46+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: