Unifidi, attivata la procedura per la cassa integrazione in deroga

Unifidi LogoUnifidi, il più grande consorzio fidi dell’Emilia Romagna, attraversa un periodo di crisi per cui ha attivato la procedura per l’attivazione della cassa integrazione in deroga. Lo si legge sul sito della Fiba, Federazione italiana bancari e assicuratori.

Unifidi occupa 81 persone distribuite in 5 sedi (due a Bologna, Piacenza, Ravenna, Reggio Emilia) e risente sia della crisi economica, sia del razionamento del credito bancario.

Sicuramente, però, c’è anche il problema che il sistema dei consorzi di garanzia è troppo frammentato: proprio la stessa criticità delle imprese, le stesse che dovrebbero ricevere i finanziamenti creditizi. Il primo incontro tra i sindacati e l’azienda è stato interlocutorio.

Le parti si incontreranno prossimamente per verificare le effettive possibilità d’intervento nel tentativo di salvaguardare i posti di lavoro e di salvare il consorzio, per quanto ad oggi Unifidi non abbia presentato alcun progetto di rilancio industriale.

Unifidi, attivata la procedura per la cassa integrazione in deroga ultima modifica: 2014-12-01T13:30:11+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: