Veneto Banca, Cristina Rossello nominata vicepresidente. Beniamino Quintieri cooptato nel cda

Veneto Banca LogoIl consiglio di amministrazione di Veneto Banca, dando seguito a quanto comunicato lo scorso 17 novembre, ha proceduto alla cooptazione del professor Beniamino Quintieri e ha provveduto a nominare l’avvocato Cristina Rossello, già consigliere, nuovo vicepresidente del consiglio di amministrazione. 
La nomina a vicepresidente del consigliere Rossello, si legge in una nota, dopo la recente cooptazione di Joyce Victoria Bigio, conferma l’attenzione riservata da Veneto Banca alla valorizzazione delle competenze e della componente femminile in seno agli organi amministrativi e manageriali dell’istituto. L’ingresso del professor Quintieri, in virtù della sua riconosciuta competenza accademica, anche a livello internazionale, va a rafforzare ulteriormente il bagaglio di esperienze del Consiglio di Amministrazione.
  
Cristina Rossello, vicepresidente Veneto Banca
Cristina Rossello è avvocato, cassazionista, esperta di diritto commerciale, diritto bancario e diritto dei valori mobiliari, con proprio studio in Milano, Roma e Bruxelles. Dal 2014 è Consigliere di Amministrazione di Veneto Banca, dove ricopre la carica di Presidente del Comitato Controllo Interno e Rischi, Presidente Comitato Nomine e Membro del Comitato Strategico.
Avvocato di società quotate e di rilevanti imprese familiari, ha inoltre esperienza in materia di diritti televisivi e dell’editoria in generale. Ha effettuato esperienza di Commissariamenti (Commissario FISI) e di Amministrazioni giudiziarie di beni sequestrati e confiscati (Amministratore Giudiziario di Alta Formazione AFAG, Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano) nonché di Curatore di Società (Curatore Speciale con nomina del Presidente del Tribunale Ordinario di Milano). Si interessa anche di diritto dello sport, con funzioni istituzionali per il CONI, docente al corso di perfezionamento in Diritto Sportivo e Giustizia Sportiva dell’ Università Statale di Milano.
È Consigliere di amministrazione di Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. Membro del Comitato Controllo e Rischi, Membro del Comitato Operazioni con Parti Correlate, Membro del Comitato Remunerazioni e Nomine
Consigliere di Amministrazione di Branca Real Estate S.r.l., Fratelli Branca Distillerie S.r.l. e Branca International S.p.A. e Presidente di Centro Studi Fratelli Branca S.r.l. 
Per quanto attiene l’esperienza in ambito bancario, si è inoltre occupata della conduzione legale dell’OpA del Credito Italiano sul Credito Romagnolo collaborando con Ariberto Mignoli e affiancandolo poi nella gestione del patto di sindacato Rolo Banca1437. Sempre con Ariberto Mignoli ha curato la difesa giudiziale della Banca Popolare di Crema contro il tentativo di scalata Preatoni.
Ha curato per la famiglia Aletti, l’operazione di cessione della banca Aletti alla Banca Popolare di Verona.
Ha seguito con Attilio Ventura Luigi Milla e Piero Barucci l’operazione di cessione di Banca Leonardo a Gerardo Braggiotti.
Segretario del patto di sindacato di Mediobanca per oltre 15 anni, ne ha rappresentato il voto in vigenza dei quattro diversi Presidenti che si sono succeduti nell’incarico: Ariberto  Mignoli, Piergaetano Marchetti, Cesare Geronzi, Angelo Caso’.
Autrice di libri e pubblicazioni su riviste di diritto civile e commerciale e su quotidiani economici, è membro di comitati scientifici e di redazione in ambito giuridico e aziendale ed è consulente per Commissioni del Senato e della Camera dei Deputati.
Già nel 2011 individuata tra le 70 Top “Ready For Board Women” della Professional Women’s Association, nell’anno successivo è fra le 165 Top Europe PWA “Ready For Board Women”. 
Premio Regionale Liguria per l’eccellenza nelle professioni, Premio Internazionale Profilo Donna per l’eccellenza nella professione, Premio Internazionale Expo Luxe per l’impegno nella professione forense e l’eccellenza in ambito patrimonialista. 
Nel 2011 il Sindaco di Milano, Letizia Moratti, nella giornata internazionale della donna, le dedica la lettera B dell’Alfabeto delle Donne per la categoria “B come Business” per il riconoscimento “dell’eccellenza e dell’etica nella conduzione degli affari”. Premio FIDAPA BPW Italy SV – Donna in Carriera – per : “la serietà e le indiscusse capacità dimostrate nella professione forense, esempio d’impegno e d’eccellenza”.
Premio di rappresentanza del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, per aver ideato, promosso e realizzato il Convegno Progetto Donne e Futuro “il contributo femminile nelle professioni, nell’arte e nelle imprese per lo sviluppo dell’economia” nel 2011 e nel 2012 e per aver ideato, promosso e realizzato il Convegno “Progetto Donne e Futuro per l’Europa” nel 2014. Nel marzo 2015 la Provincia di Brescia le ha conferito il Premio Nazionale “Donne che ce l’hanno fatta”.
Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, le ha conferito la propria Medaglia di Rappresentanza per aver ideato, promosso e realizzato il convegno 2015 “Datemi un punto di appoggio e vi solleverò il mondo”. 
Ideatrice e Fondatrice di “Progetto Donne e Futuro”, del premio “profilo Donna Junior”, della web community “Parola di Donne”, Presidente Onorario di “Donne del 2000” nonché Presidente di Progetto Donne e Futuro. 
Cristina Rossello è nata il 24 dicembre 1961 a Finale Ligure (SV) e si è laureata in Giurisprudenza all’Università di Genova con 110 lode, dignità di pubblicazione e menzione di merito negli Annali della Facoltà.  
 
Beniamino Quintieri, consigliere di amministrazione Veneto Banca
Professore ordinario di Economia Internazionale e Preside della Facoltà di Economia, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”, Quintieri è Presidente della Fondazione Manlio Masi (Osservatorio nazionale per l’internazionalizzazione e gli scambi) e Reggente della Banca d’Italia presso la sede di Roma, Consigliere di Amministrazione della Fondazione CEIS Tor Vergata, Fondatore e responsabile dell’ITSG (Italian Trade Study Group), Associazione di studiosi italiani di Economia Internazionale.
In precedenza, è stato coordinatore del progetto “Eccellenze Italiane” a Mosca per la Presidenza del Consiglio dei Ministri (2012), Presidente del Comitato Strategico di Network Globale “Agenzia per l’internazionalizzazione S.c.p.A.” (2012/2013) , Commissario Generale del Governo per l’Esposizione Universale di Shanghai 2010 (2007-2011), Esperto economico del CNEL (2008-2009),             Presidente dell’Istituto nazionale per il Commercio Estero (2001-2005), Consigliere di Amministrazione della SACE (2002-2007), Direttore del CEIS (Centre for Economic and International Studies) dell’Università degli Studi di Roma “Tor Vergata” (1998-2001).
Ha inoltre fatto parte dell’Advisory Board di Sviluppo Italia, del Comitato Direttivo dell’Istituto Diplomatico del Ministero degli Affari Esteri,  della Commissione Nazionale per la Promozione della Cultura Italiana all’estero, del Foro di dialogo italo-russo, del Consiglio di Amministrazione di Italia Cinema. 
Quintieri si è laureato presso l’Università di Roma La Sapienza e ha approfondito gli studi alla London School of Economics e all’University College di Londra. Professore nelle Facoltà di Economia delle Università Luiss, degli Studi degli Abruzzi “G. D’Annunzio”, del Molise e nella Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione; è autore o curatore di  venti volumi e di oltre sessanta articoli pubblicati su riviste scientifiche su tematiche relative all’Economia Internazionale, Finanza Pubblica, Economia del Lavoro, Macroeconomia ed Economia Applicata.
Veneto Banca, Cristina Rossello nominata vicepresidente. Beniamino Quintieri cooptato nel cda ultima modifica: 2015-12-02T20:09:24+00:00 da Redazione

Print Friendly
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: