Veneto Banca, entro il 2011 decima realtà italiana per masse amministrate

I risultati

Ad illustrare il bilancio del 2009 è stato l’amministratore delegato, Vincenzo Consoli, il quale ha parlato di ottimi risultati nonostante la crisi. “I dati del consolidato 2009 sono incoraggianti  tanto più se confrontati con quelli della media del sistema bancario nazionale, che nell’ultimo biennio è stato caratterizzato da una notevole flessione degli utili: -53,6% nel 2008 e -30% nel 2009 – ha spiegato -. Nello stesso periodo, l’utile netto consolidato del Gruppo Veneto Banca è cresciuto di oltre il 30%: 117 milioni di euro nel 2008 e 121 nel 2009. Lo scorso anno il nostro margine di interesse ha segnato un +4,9%, passando da 469 a 492 milioni di euro, mentre il margine di intermediazione è aumentato del 13,8%, passando dai 645 ai 735 milioni di euro”. Consoli ha inoltre insistito sul fatto che, in un anno caratterizzato da una generalizzata stretta del credito, il gruppo invece aumentato i crediti alla clientela da 16,4 a 17,8 miliardi di euro, con un aumento dell’8,5% rispetto al 2008, e al di sopra dell’1,9% della media di sistema. “Il raggiungimento di tali risultati è certamente merito del nostro modo di fare banca secondo il modello popolare, caratterizzato dalla vicinanza e dal servizio al territorio. La nostra crescita, scevra da speculazioni finanziarie da operazioni azzardate, può contare su basi solide: abbiamo un patrimonio sociale di circa 2,66 miliardi di euro, un Core tier 1 del 7,7%, un Tier 1 dell’8,6% e un Total risk ratio del 12%” ha concluso.

Le nomine

Come 5 amministratori per il “primo rinnovo”, i soci hanno confermato la fiducia a quattro degli attuali consiglieri in scadenza : sono Franco Antiga (vice presidente del Cda), Francesco Biasia, Alessandro Gallina, Leone Munari. E hanno accettato la proposta del Cda di sostituire il dimissionario Walter Filippin con Domenico Giraldi, presidente della Carifac (Cassa di Risparmio di Fabriano e Cupramontana), istituto in via di integrazione nel gruppo. Proboviro effettivo è stata votata l’avvocato montebellunese Barbara Baratto.

Veneto Banca, entro il 2011 decima realtà italiana per masse amministrate ultima modifica: 2010-04-27T08:10:55+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: