Visa Europe: in Europa consumi in crescita per il quinto trimestre consecutivo

Nel primo trimestre del 2011 i consumi hanno registrato un incremento del 2,6% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno e dello 0,3% rispetto all’ultimo trimestre del 2010. È quanto emerge dal rapporto EU Consumer Spending Barometer, realizzato da Visa Europe in collaborazione con Markit Economics e presentato il 9 giugno scorso.

Nel primo trimestre del 2011, i volume di spesa effettuati su carte Visa sono stati di 232 miliardi di euro, con un incremento del 14,5% rispetto all’anno precedente. Il valore medio di pagamento con carta è sceso per il terzo quadrimestre consecutivo a 49,6 euro, in ribasso dal valore di 50,1 euro registrato nel quarto trimestre del 2010.
Si tratta della crescita più forte dalla metà del 2006 e rappresenta una decisa accelerazione dei consumi dall’inizio del 2010.

Euroapa a due velocità
Ad un livello aggregato, il rapporto segnala un positivo rafforzamento dei livelli di spesa dei consumatori nel primo trimestre del 2011, ma sotto la superficie c’è l’evidenza di un’Europa a due velocità” ha dichiarato Paul Smith, senior economist presso Markit. Questo si riflette ampiamente nei diversi stadi di ripresa economica dalla crisi in cui si trovano attualmente le varie nazioni. “Nonostante molte famiglie tedesche e alcuni paesi dell’Europa dell’Est si muovano verso un miglioramento delle proprie condizioni economiche, non sorprende che i consumatori degli stati membri in regime di austerity, fra cui Grecia, Irlanda e Spagna, continuino a registrare riduzioni della loro spesa reale” ha aggiunto.

In futuro tassi di miglioramento più contenuti
 “La crescita della spesa dei consumatori nell’Unione Europea ha registrato un’accelerazione post-recessione verso l’alto, nonostante continuino le difficoltà economiche negli stati membri – ha commentato Philip Symes, chief financial officer di Visa Europe -. Sebbene la crescita dell’economia europea non sia uniforme, il rapporto rileva vi siano sempre più ragioni per essere fiduciosi circa il ruolo dei consumatori e il loro contributo alla crescita complessiva in ambito Ue”.
Ha inoltre aggiunto che nonostante i dati dell’ultima analisi siano notevolmente positivi, “la crescita nel medio termine potrebbe tornare a registrare tassi più contenuti”.

Visa Europe: in Europa consumi in crescita per il quinto trimestre consecutivo ultima modifica: 2011-06-16T07:23:00+00:00 da Flavio Meloni

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: