ViviBanca colloca sul mercato titoli senior per 308 milioni di euro

Vivibanca LogoViviBanca, specialty finance bank operante nel credito al consumo, ha completato la sua seconda cartolarizzazione con il collocamento dei titoli senior sul mercato dei capitali. Lo ha reso noto ieri l’istituto, aggiungendo che l’offerta pubblica della tranche senior ha riscontrato un importante successo, con ordini pari a 730 milioni di euro a fronte di 308 milioni di euro di titoli in offerta e che rappresenta il primo collocamento sul mercato di titoli italiani abs “post covid”.

Gli ordini sono stati effettuati da 20 investitori istituzionali, di cui 10 investitori esteri per circa il 60% dell’ammontare dei titoli, a testimonianza dell’ottimo apprezzamento della qualità dei crediti sottostanti l’operazione di cartolarizzazione.

L’operazione ha ottenuto lo qualifica “sts”, acronimo utilizzato, nell’ambito della regolamentazione europea sulle cartolarizzazioni, per le operazioni “semplici, trasparenti e standardizzate”, con prime collateralised securities (pcs) in qualità di terzo verificatore.

Una richiesta così elevata delle note senior, proveniente da una pluralità di investitori anche internazionali, rappresenta un attestato di fiducia sulla qualità degli asset sottostanti che costituiscono il core business della nostra banca”, commenta il cfo Roberto Alberti in merito all’operazione conclusa.

L’operazione, strutturata da Société générale corporate & investment banking (Sg cib) quale arranger è stata perfezionata tramite la società veicolo Eridano II SPV. Imi-Intesa Sanpaolo e Sg Cib hanno agito in qualità di joint lead managers e bookrunners nel collocamento dei titoli senior.

I titoli senior sono collateralizzati da un portafoglio di crediti da finanziamenti assistiti da cessione del quinto dello stipendio e della pensione e da delegazione di pagamento.

Per finanziare l’acquisto del portafoglio l’spv ha emesso 3 serie di titoli (senior, mezzanine e junior), di cui le classi senior e mezzanine hanno ottenuto un rating all’emissione come segue:

Classe titoli

Rating (Moody’s/DBRS/Scope)

Importo (Euro)

% portafoglio

A

Aa3/AA (low)/AA+

324.700.000

89,50%

B

A2/A/A

  25.400.000

  7,00%

La tranche senior di classe a, con coupon di Euribor 1m + 80bps, è stata interamente collocata sul mercato per la parte in eccesso al 5% di interesse economico netto mantenuto da ViviBanca.

Gli aspetti legali sono stati curati dallo studio internazionale Allen & Overy – Milano per gli aspetti di diritto italiano e da Allen & Overy – Londra per quelli di diritto inglese. Il servizio di corporate servicer del veicolo è svolto da Securitisation Services che svolge anche il ruolo di rappresentante dei portatori di titoli.

I crediti a garanzia dei titoli emessi sono stati originati da ViviBanca e sono stati trasferiti al veicolo Eridano II SPV in linea con quanto prescritto dalla Legge 130/1999 per le operazioni di cartolarizzazione.