We-Unit è “campione della crescita” secondo l’Istituto tedesco di qualità e finanza

52

We-Unit LogoGrazie alla rilevante crescita registrata nel triennio 22015-2018 We-Unit risulta essere tra le 300 aziende italiane più competitive secondo la classifica stilata dall’Itqf, Istituto tedesco di qualità e finanza, in collaborazione con il giornale La Repubblica, Affari e Finanza.

Lo scopo dell’iniziativa è quella di fotografare l’economia italiana, evidenziando le aziende che sono riuscite a distinguersi nonostante un quadro macroeconomico non semplice.

“Essere presenti tra le migliori aziende italiane con il più alto tasso di crescita è per noi motivo di grande orgoglio e conferma l’ottimo operato della nostra azienda, che nell’ultimo triennio ha più che raddoppiato i propri numeri”, ha dichiarato Angelo Spiezia, amministratore delegato di We-Unit Group s.p.a..

Con una crescita media annua del 44,9% l’azienda si è attestata al 55esimo posto della classifica, che tiene conto di imprese operanti nei settori più disparati.

“Il calcolo del dato di crescita basato sul fatturato è significativo del virtuosismo dell’azienda, che oggi conta oltre 300 consulenti del credito operanti su tutto il territorio nazionale, prestigiose partecipazioni in altre aziende e che ha l’obiettivo ambizioso di superare nell’anno in corso i 500 milioni di erogato”, ha aggiunto Spiezia.