We-Unit, Spiezia: intermediato mutui superiore a 500 milioni nel 2020

Spiezia, We-UnitNonostante il 2020 sia stato un anno complesso, abbiamo superato brillantemente le difficoltà del periodo e siamo convinti che da queste nasceranno nuove opportunità per interpretare al meglio i cambiamenti del futuro”. Così Angelo Spiezia, amministratore delegato di We-Unit, racconta l’anno appena passato e l’approccio con il quale affrontare il 2021.

Bilancio 2020

Il 2020 è stato per We-Unit un anno di crescita, con un intermediato mutui superiore a 500 milioni di euro, in aumento del 20%. E un conseguente incremento del fatturato. Questo sviluppo si è determinato anche grazie al consolidamento delle operazioni straordinarie effettuate negli anni precedenti.

La rete è aumentata di circa 50 unità, arrivando a un totale di 378 collaboratori.

Criticità riscontrate

Durante il lockdown la problematica principale è stata rappresentata dal fatto che il personale bancario si trovava in smart working e questo ha determinato un rallentamento nell’operatività. Ciò non ha pregiudicato l’esito delle pratiche, che abbiamo potuto portare a termine grazie al lavoro del team di bak office e dei nostri consulenti.

Strategie

Appena abbiamo capito che il lockdown avrebbe imposto significative restrizioni all’operatività abbiamo varato un piano di formazione molto articolato, con due incontri al giorno, dal lunedì al venerdì, finalizzati a migliorare la preparazione di tutti i nostri collaboratori, sia sotto il profilo commerciale che normativo. Il piano è andato avanti da marzo a maggio. Successivamente ne abbiamo varato un altro che è terminato proprio in questi giorni. Uno dei temi su cui abbiamo concentrato l’attenzione in modo particolare è stato quello della digitalizzazione, che è ormai un requisito imprescindibile per operare in modo competitivo.

Previsioni

Per il 2021 ci attendiamo una crescita sia dell’intermediato che del numero di agenti. Inoltre stiamo lavorando a progetti di digitalizzazione, al fine di efficentare al meglio le attività e agevolare il lavoro dei nostri consulenti.