Yellen, Fed: se il mercato del lavoro continua migliorare, i tassi saliranno prima del previsto

Fed

La sede della Fed a Washington

Nell’ipotesi in cui il mercato del lavoro continui a migliorare più velocemente del previsto, i tassi di interesse negli Stati Uniti potrebbero tornare a salire prima rispetto a quanto programmato. Lo ha dichiarato Janet Yellen, presidente della Federal reserve, nel corso di un’audizione al Senato.

“L’economia americana continua a migliorare ma la ripresa non è ancora completata”, ha spiegato Yellen, illustrando i dati  sulla congiuntura degli Stati Uniti nel corso della sua testimonianza alla Commissione bancaria al Senato.

Nel testo preparato per il suo discorso Yellen ha sottolineato che, dopo un’inattesa contrazione del Pil nei primi tre mesi dell’anno, gli esperti si aspettano una ripresa della crescita nel secondo trimestre.

Tuttavia, osservano gli analisti, le sue parole sembrano contenere una maggiore cautela rispetto a quanto dichiarato in passato. “Un numero di indicatori recenti su produzione e spesa suggeriscono che la crescita è rimbalzata nel secondo trimestre, ma questo richiede un monitoraggio attento”. Lo scorso 7 maggio, durante un intervento al Joint Economic Committee del Congresso Usa, Yellen si limitò a dire che “molti dei recenti indicatori suggeriscono che la ripresa in spese e produzione è già in corso”.

Yellen, Fed: se il mercato del lavoro continua migliorare, i tassi saliranno prima del previsto ultima modifica: 2014-07-16T16:47:37+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: