Zenit Sgr, nuova operazione per il Progetto Minibond Italia

Zenit Sgr LogoNuova operazione per il fondo Progetto Minibond Italia, il fondo che investe in minibond gestito da Zenit Sgr. L’operazione, spiega una nota, ha visto l’acquisizione da parte del fondo di una quota pari a 2,2 milioni di euro del prestito obbligazionario quotato all’ExtraMOT PRO di Borsa Italiana emesso da Egea S.p.A., Società di Alba (CN) attiva nell’erogazione di servizi nel settore energetico e ambientale.

L’emissione di Egea, pari a 15 milioni di Euro, e quotata sul segmento professionale ExtraMOT PRO del mercato ExtraMOT di Borsa Italiana (codice ISIN IT0005095150), è stata curata da Iccrea Banca Impresa, co-arranger dell’operazione insieme a ADB-Analisi Dati Borsa. Il prestito presenta un profilo di rimborso del capitale di tipo amortizing.

“Siamo molto soddisfatti di potere comunicare questa nuova operazione che vede protagonista ancora una volta il nostro fondo Progetto Minibond Italia. L’investimento di 2,2 milioni di Euro nel minibond di Egea SpA – affermano Marco Rosati, amministratore delegato di Zenit Sgr e Giovanni Scrofani, gestore del fondo, – è un’ulteriore conferma della validità di questi strumenti, complementari rispetto al credito bancario, che permettono alle imprese di intraprendere in modo concreto i propri piani di sviluppo e di crescita e offrono agli investitori una eccellente opportunità diversificazione del portafoglio”.

Zenit Sgr, nuova operazione per il Progetto Minibond Italia ultima modifica: 2015-05-06T11:01:57+00:00 da Redazione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Articoli che potrebbero interessarti: